Ubicazione geografica Ubicazione fisica
  • Latitudine
  • 42.06 Nord
  • Altezza termoigrometro
  • 200 cm
  • Longitudine
  • 14.45 Est
  • Schermatura
  • Schermo passivo like Davis
  • Altitudine
  • 1190 metri s.l.m.
  • Tipologia
  • Semi-urbana
  • Posizione del luogo
  • Collina
  • Terreno
  • Prato erboso
  • Clima
  • Cf scala Koppen
  • Altezza anemometro
  • 200 cm
    Strumentazione
    Stazione meteo PCE-FWS20
    Descrizione morfologica e climatologica della località

    Atessa è il più grande comune per estensione della provincia di Chieti, sorge a 435 metri di altitudine s.l.m. e fa parte della Comunità montana Valsangro. Percorrendo la Val di Sangro, dalla foce dell’omonimo fiume verso l'interno, si possono ammirare numerosi paesi: Atessa, in particolare, domina la vallata dall'alto delle sue colline, collocandosi esattamente a metà strada dal mare e dalla Majella. I corsi d'acqua che solcano il territorio comunale sono numerosi, per lo più affluenti dei principali fiumi, il Sangro ad ovest e l'Osento a est. Tra i maggiori tributari di essi spiccano il Torrente Appello, il Fosso Santa Barbara, il Fosso San Carlo, il Rio Falco ed il Torrente Ceripolle. Oltre allo sviluppo economico, cui ha contribuito l'apertura del complesso industriale Honda-Sevel, la città vanta un grande patrimonio storico ed artistico - essendo stata una città molto fiorente durante il Medioevo – e possiede altresì una discreta importanza nel settore agricolo che si concentra prettamente nelle zone collinari. Climatologicamente, con riferimento ai valori medi annui, Atessa ha una temperatura di 13.5° ed una piovosità superiore a 700 millimetri. Secondo le statistiche, gennaio è il mese più freddo dell'anno, luglio quello più caldo e novembre quello più piovoso. Le rilevazioni sono effettuate per mezzo di una stazione meteorologica PCE.

    Foto