Ubicazione geografica Ubicazione fisica
  • Latidudine
  • 41° 12' Nord
  • Altezza dal suolo
  • 300 cm
  • Longitudine
  • 12° 26' Est
  • Schermatura
  • Schermo Davis passivo
  • Altitudine
  • 85 metri s.l.m.
  • Tipologia
  • Urbana
  • Posizione del luogo
  • Pianura
  • Terreno
  • Tetto
    Strumentazione
    Stazione Davis Vantage Pro 2 Wireless
    Descrizione morfologica e climatologica della località

    Il territorio della zona di Castel Romano ha una forma trapezoide ed è incuneato fra via Pontina e via di Pratica. Confina a nord-est con la zona di Decima, a sud-est con il comune di Pomezia e ad est con la zona urbanistica di Castel Porziano. L'antico feudo di Castel Romano prende il nome dalla famiglia Romani di Trastevere, che ne fu, inizialmente, proprietaria. Successivamente fu proprietà anche dei Colonna. Nel corso del XVII secolo, appartenne ai Sacchetti con titolo di marchesato. Nel 1731, il cardinale Giulio Alberoni avviò la bonifica del territorio intorno, facendo costruire un grandioso palazzo ed una chiesa, dedicata a Santa Maria Assunta, mentre nel 1896, Propaganda Fide restaurò i danni del terremoto del 23 febbraio 1890 che aveva colpito Roma. Intorno alla metà del secolo scorso, si iniziarono opere di urbanizzazione con l’avvio di complessi industriali che sono divenuti poi famosi (Dinocittà - Studios creati negli anni '60 dal produttore cinematografico Dino De Laurentis, su un'area di oltre 800.000 m², in cui sono stati girati blockbuster internazionali).

    Il clima di Castel Romano è condizionato soprattutto dal vicino mar Tirreno. Le estati sono calde ed umide, mentre gli inverni sono miti e caratterizzati da frequenti piogge, anche se talvolta capita che le correnti di aria gelida provenienti dalla Russia abbassino notevolmente le temperature portando addirittura nevicate (anni 1971, 1985, 1986, 2005 e, più recentemente, 2010 e 2012). Le primavere e gli autunni, invece, sono caratterizzati – più costantemente - da alti tassi d'umidità e frequenti precipitazioni. La zona ove è posizionata la stazione meteorologica professionale Davis VP2 – Centro Commerciale Shopping Village – risente, altresì, di moderata ventilazione mediamente occidentale, con raffiche sostenute in occasione dell’arrivo di perturbazioni di origine atlantica ovvero con l’originarsi di fenomeni temporaleschi che danno luogo, sempre più frequentemente, alla formazione di trombe marine.

    Foto
    Stazione meteo, visuale verso sud-est


    Stazione meteo, visuale verso ovest

    Dettaglio stazione meteo

    Dettaglio stazione meteo