TEMPERATURE MEDIE
TEMPERATURE MEDIE: MEDIE PER MESE E TOTALI
Mese BL/L BL-C AQ AO SO TN BZ
ott-06 12.0 12.2 12.2 12.9 12.7 13.0 14.7
nov-06 5.0 5.7 5.3 6.6 5.9 5.8 7.1
dic-06 1.0 1.8 2.6 -0.6 0.5 2.6 3.2
gen-07 1.4 2.2 4.1 3.9 2.5 3.0 3.2
feb-07 4.2 4.7 5.4 5.0 5.0 5.8 6.2
mar-07 7.0 7.4 7.7 8.6 8.9 9.4 10.0
apr-07 13.6 13.8 11.3 15.0 16.0 15.5 17.0
mag-07 15.9 15.7 14.9 16.5 17.2 17.9 18.5
giu-07 19.0 18.6 19.4 19.6 20.2 20.9 21.2
lug-07 20.2 19.9 22.3 21.7 22.2 22.2 23.1
ago-07 18.6 18.3 21.3 19.8 20.0 20.2 20.6
set-07 14.1 13.9 14.6 16.4 15.6 16.0 16.5
Totale 11.0 11.2 11.8 12.2 12.3 12.7 13.5
 

Nelle temperature medie, osserviamo un'assai consistente anomalia invernale che si ripercuote a livello annuo. Per rendere questi dati meglio paragonabili con i dati storici forniamo sotto anche le medie dei midrange, ottenute cioè calcolando per ogni giorno la metà della somma di minima e massima, e ricavando poi le medie mensili e annue di questi valori. Nelle medie integrali mensili, Belluno ottiene con una delle due stazioni il valore più basso in 9 mesi su 12, offrendo anche la media annua più bassa del gruppo. In 8 di questi mesi la stazione bellunese che non è la più fredda risulta però essere la seconda più fredda da sola o a pari merito.

Aosta esibisce il mese più freddo, con una media di -0.6°C in dicembre, staccando di oltre 1°C Sondrio (+0.5°C nello stesso mese). Solo terza la stazione bellunese di fondovalle (+1°C in dicembre), mentre L'Aquila pareggia con Trento, +2.6°C nel mese più freddo. Il mese più caldo va a Bolzano, con una media di 23.1°C in luglio, seguita da L'Aquila con 22.3°C nello stesso mese. Bolzano riesce a non essere la città più calda solo in gennaio, quando è superata da L'Aquila, e in agosto, quando a prevalere è ancora L'Aquila

Le differenze più interessanti che si osservano in questa tabella, però, sono legate alla peculiare primavera aquilana. Mentre al nord finisce l'inverno, rifiorisce la vita, sbocciano i fiori e si manifesta un'anomalia che arriva in qualche sito a +4°C, L'Aquila continua imperterrita a presentare freddo, gelate e brinate. La stazione aquilana infatti risulta abbondantemente la più fredda in aprile e maggio, e nel primo di questi mesi arriva a stare 2.3°C sotto la stazione bellunese di fondovalle e ben 5.7°C sotto quella di Bolzano. In questo periodo L'Aquila ha accumulato una stagione di ritardo sul resto d'Italia, ritardo che si osserva perfettamente nella povertà della sua vegetazione e della sua agricoltura.

E' da notare che i livelli di anomalia dell'anno di cui parliamo sono assai consistenti. Le medie di Limana, infatti, sono probabilmente simili a quelle di Feltre, che in un anno come il 2005 andò più vicina a 9 che a 10°C. Anche Castion presenta in questi 365 giorni una consistente anomalia positiva. La sua media del triennio precedente (dal 1° gennaio 2004 al 31 dicembre 2006) è infatti circa 9.8°C, e nell'anno che consideriamo potrebbe aver avuto quindi un'anomalia di circa +1.4°C. Anche Bolzano, che pubblica tutte le sue medie nel sito internet dell'Ufficio Idrografico della Provincia Autonoma non sfugge all'anomalia (in questo caso bisogna guardare sotto la tabella delle medie dei midrange). La media integrale di Aosta, difficile in verità da stimare a causa dei dati discontinui provenienti da St.Christophe alcuni anni fa, è spesso indicata in 10.6°C, e quindi quest'anno si sono avuti anche lì circa 1.6°C di anomalia positiva. Essendo difficile procurarsi le medie integrali delle stazioni ufficiali, consigliamo il lettore di confrontare le medie dei midrange del periodo da noi considerato che presentiamo di seguito con le medie dei midrange delle stazioni ufficiali di Belluno, Aosta, L'Aquila, e Sondrio, presenti nel sito internet SCIA, tenendo presente che tali medie vengono il più delle volte da stazioni urbane o in alcuni casi disattivate proprio per la loro irrappresentatività. Le medie dei midrange di Bolzano, come detto, sono consultabili sul sito dell'Ufficio Idrografico della Provincia, e i dati di Trento sono in libero download nel sito internet dell'Istituto Agrario di S.Michele all'Adige. Per L'Aquila pare invece piuttosto difficile ottenere termini storici di raffronto costituiti da stazioni a circa 2 metri da terra a fondovalle in un sito extraurbano come Monticchio.

Da menzionare che il giorno più freddo va ad Aosta, con una media di -5.3°C il 28.12.2006, mentre il giorno più caldo va a Trento con una media di 27.9°C il 19.6.2007.

MIDRANGE1: MEDIE PER MESE E TOTALI
Mese BL/L BL-C AQ AO SO TN BZ
ott-06 13.1 12.9 13.7 13.5 13.7 14.1 15.9
nov-06 6.1 6.3 6.5 7.4 7.1 6.9 8.2
dic-06 2.2 2.4 3.4 0.5 2.4 3.6 4.5
gen-07 2.5 2.9 4.8 5.1 4.1 3.9 3.9
feb-07 5.2 5.6 5.6 5.9 6.0 6.5 6.8
mar-07 7.5 7.9 7.9 8.9 9.3 9.6 10.1
apr-07 14.0 14.5 11.6 15.2 16.2 15.5 17.0
mag-07 16.7 16.5 15.0 16.4 17.2 18.0 18.9
giu-07 19.5 19.2 19.0 19.9 20.6 20.9 21.7
lug-07 20.9 20.6 21.8 21.5 21.9 21.9 22.9
ago-07 19.5 19.2 21.7 20.0 20.7 20.9 21.1
set-07 15.0 14.8 15.6 16.6 16.3 16.4 16.6
Totale 11.9 11.9 12.3 12.6 13.0 13.2 14.0
1: midrange = (minima + massima) / 2 dei valori giornalieri = media aritmetica semplice
 

 

Vediamo ora di rappresentare le medie (integrali) delle stazioni distinguendo per stagione anziché per mese:

TEMPERATURE MEDIE: MEDIE STAGIONALI E TOTALI
Stagione BL/L BL-C AQ AO SO TN BZ
inverno 2.1 2.8 4.0 2.7 2.6 3.7 4.1
primavera 12.1 12.3 11.2 13.3 14.0 14.2 15.1
estate 19.3 18.9 21.0 20.4 20.8 21.1 21.6
autunno 10.4 10.6 10.7 12.0 11.4 11.7 12.8
Totale 11.0 11.2 11.8 12.2 12.3 12.7 13.5
 

 

In quest'altra versione calcoliamo invece le medie delle due stazioni bellunesi, ottenendo un'ipotetica "stazione media" bellunese con temperature medie che corrispondono alla media delle medie delle due stazioni reali di cui disponiamo, e sostituiamo queste medie di due stazioni alle due stazioni reali. E' chiaro che questa stazione non esiste nella realtà e potrebbe  non esistere un punto in Val Belluna con simili caratteristiche, ma è interessante ugualmente vedere che risultati ne otterremmo al paragone con le altre.

TEMPERATURE MEDIE: MEDIE STAGIONALI E TOTALI
Stagione BL AQ AO SO TN BZ
inverno 2.5 4.0 2.7 2.6 3.7 4.1
primavera 12.2 11.2 13.3 14.0 14.2 15.1
estate 19.1 21.0 20.4 20.8 21.1 21.6
autunno 10.5 10.7 12.0 11.4 11.7 12.8
Totale 11.1 11.8 12.2 12.3 12.7 13.5
 

 

GIORNATE CON TEMPERATURA MEDIA INFERIORE A 0°C.
Mese BL/L AO SO BL-C AQ TN BZ
dic-06 17 19 16 11 7 7 5
gen-07 9 3 1 5 1 0 1
feb-07 1 0 0 0 1 0 0
Totale 27 22 17 16 9 7 6

Nel numero di medie inferiori a 0 la questione sembra ristretta al fondovalle bellunese e a quello aostano, con una leggera prevalenza del primo. E' un particolare interessante, peraltro, come L'Aquila sia estremamente forte nel produrre gelate anche notevoli, ma non altrettanto nel tenere la temperatura media al di sotto dello zero. Questo è plausibilmente effetto delle sue temperature diurne relativamente elevate anche d'inverno. La parità di schermatura con Belluno/Limana impedisce di attribuire a questo risultato una causa metodologica: a parità di schermo solare, le medie gelide di Belluno sono il triplo di quelle aquilane. E' interessante anche notare la differenza fra medie sotto lo zero confrontando la stazione bellunese di fondovalle e quella in collina. Malgrado la seconda abbia massime nettamente inferiori alla prima, quest'ultima prevale grazie all'intensità delle sue minime, anche se le nebbie di fondovalle potrebbero avere una parte nell'originare questo effetto. Anche in questa tabella pare ridimensionarsi la comune rappresentazione di Bolzano come città molto fredda d'inverno, e non molto di più si esprime, almeno in quest'annata così atipica, Trento. A onor del vero va detto che L'Aquila, in pieno sole fra il 42° e il 43° parallelo, supera seppur di poco queste due città collocate in strette valli dell'arco alpino nel conteggio delle medie gelide.

 

ALCUNE STATISTICHE ACCESSORIE.

 

GIORNI CALDI (con media > 20°C)

Mese

BZ TN AQ SO AO BL/L BL-C
ott-06 2 1 0 0 0 0 0
nov-06 0 0 0 0 0 0 0
dic-06 0 0 0 0 0 0 0
gen-07 0 0 0 0 0 0 0
feb-07 0 0 0 0 0 0 0
mar-07 0 0 0 0 0 0 0
apr-07 3 0 0 0 0 0 0
mag-07 14 8 0 8 8 4 2
giu-07 18 17 13 16 12 9 9
lug-07 23 22 25 24 20 17 16
ago-07 18 18 26 15 17 7 5
set-07 1 1 0 0 1 0 0
Totale 79 68 64 63 58 37 32
 

 

 

GIORNI FREDDI (con media < 10°C)

Mese

BL/L AQ BL-C SO TN AO BZ
ott-06 3 6 4 0 2 0 0
nov-06 28 30 28 29 27 25 26
dic-06 31 30 31 31 30 31 30
gen-07 31 29 31 31 31 28 31
feb-07 28 28 28 28 28 26 28
mar-07 30 24 26 21 17 20 15
apr-07 4 8 3 1 1 2 0
mag-07 0 0 0 0 0 1 0
giu-07 0 0 0 0 0 0 0
lug-07 0 0 0 0 0 0 0
ago-07 0 0 0 0 0 0 0
set-07 3 2 3 2 0 1 0
Totale 158 157 154 143 136 134 130
 

 

 

GIORNI CON MASSIMA MOLTO CALDA (max > 30°C)
Mese AQ BZ SO TN BL/L AO BL-C
ott-06 1 0 0 0 0 0 0
mag-07 1 5 3 5 3 2 0
giu-07 9 8 3 4 2 1 0
lug-07 22 19 19 17 11 12 6
ago-07 19 8 9 7 2 1 0
set-07 3 0 0 0 0 0 0

Totale

55 40 34 33 18 16 6

 

 

GIORNI CON NOTTE TROPICALE (min > 20°C)
Mese BZ TN AQ SO BL/L BL-C AO
giu-07 1 2 0 0 0 0 0
lug-07 1 0 0 0 0 0 0
Totale 2 2 0 0 0 0 0
 


ETICHETTE STAZIONI:

AO: Aosta/St. Christophe
AQ: L'Aquila (Monticchio)
BZ: Bolzano (Ufficio Idrografico)
BL-C: Belluno-collina (Castion)
BL/L: Belluno-fondovalle (Limana)
SO: Sondrio (Arpa)
TN: Trento/Aldeno